Dintorni

Dobbiaco, la porta delle Dolomiti

Posta direttamente all’ingresso della Val di Landro, Dobbiaco confina con il noto parco naturale delle Tre Cime di Lavaredo e di Fanes-Senes-Braies. Il paese è composto da Dobbiaco Vecchia e Dobbiaco Nuova, oltre che dalle frazioni di Santa Maria e Valle San Silvestro. La pregevole chiesa barocca di Dobbiaco Vecchia è considerata la più bella di tutta la Val Pusteria. Nel tempo, Dobbiaco si è fatta un nome grazie alle sue note manifestazioni culturali e sportive. Vi si tengono regolarmente concerti, mostre, spettacoli teatrali e conferenze. Le manifestazioni più note sono le Settimane musicali di Gustav Mahler, la rassegna Tour de Ski e il Balloon Festival, che si tiene a cadenza annuale.

Estate sul Monte Rota!

Una vacanza estiva nel nostro maso vi lascerà dei ricordi indimenticabili! Lo straordinario ambiente naturale delle Dolomiti, dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, offre innumerevoli possibilità di praticare attività all’aperto. Che si tratti di escursioni, arrampicate di diversi gradi di difficoltà o lunghi tour in bicicletta... qui ognuno trova l’attività più adatta ai suoi gusti.

Vacanza invernale nella neve dell’Alta Val Pusteria

In inverno, il comprensorio sciistico delle Dolomiti di Sesto, con i suoi numerosi impianti di risalita, esaudisce qualsiasi desiderio! Sono a vostra disposizione numerosissime piste con diversi gradi di difficoltà. Ma non sono solo gli sciatori ad amare l’Alta Val Pusteria. Il magico paesaggio invernale, avvolto da una coltre di neve, invita a belle camminate o a escursioni con le ciaspole. Una vacanza invernale sul Monte Rota a Dobbiaco rimane per sempre un’esperienza bellissima e indimenticabile!